Riaprono i centri visita e le visite guidate nel Parco più amato dagli escursionisti di tutto il mondo

Hanno riaperto tutti i giorni i centri di accoglienze delle 5 Terre, che si trovano presso le stazioni ferroviarie, mentre nei fine settimana saranno anche in funzione i centri visita del “Lavaccio” a Riomaggiore e presso il parcheggio a Manarola. 

Ma la migliore notizia è che dal 13 giugno 2020 saranno organizzate escursioni guidate nei fine settimana.

I sentieri interessati saranno i cinque anelli individuati dal Parco. Oggi la rete che si sviluppa per oltre 120 chilometri consente di apprezzare e visitare tutto il territorio, attraverso sentieri dalle diverse tipologie. Gli itinerari partiranno da Monterosso con escursione ad tra scaglie di mare, rocce giurassiche, antiche limonaie e fioriture. Da Vernazza sui sentieri alti che permettono una continua scoperta di testimonianze culturali e religiosi. Da Corniglia alla scoperta dei sentieri alti del borgo attraverso l'escursione ad anello dal mare al bosco di crinale, fino ai terrazzamenti del vino. Da Manarola attraverso l'anello che passa  per le  frazioni, Collina del Corniolo e Strada dei Santuari. Da Riomaggiore  dal borgo attraverso le sue antiche vie di pellegrinaggio.

http://www.parconazionale5terre.it/sentieri-outdoor.php