Lo spettacolo delle grotte turistiche più colorate d’Italia, visitabili su prenotazione

Chiuse per l'emergenza coronavirus, le grotte di Borgio Verezzi riaprono al pubblico, anche se su prenotazione e con gli ingressi contingentati.

Le Grotte Valdemino di Borgio Verezzi  sono definite “le grotte turistiche più colorate d’Italia” per le sfumature del bianco, del giallo e del rosso che dominano le diverse sale. Meta ogni anno di circa 30.000 visitatori (visite guidate plurilingue), offrono ai turisti un percorso che si snoda per circa 800 metri all’interno di grandi sale, ricchissime di concrezioni di ogni forma, cannule, drappi, grandi colonne e stalattiti. Oltre al percorso turistico, esiste il “percorso avventura” di tipo speleologico (su prenotazione) e svariati altri chilometri di gallerie non aperte al pubblico, che racchiudono tesori meravigliosi creati dalla natura.

Le grotte sono aperte dal martedì alla domenica, con ingresso a intervalli di un'ora a partire dalle 9.30 fino alle 11.30 e dalle 15 alle 17.
Per visitarle è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 019.610150 o via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Obbligatoria mascherina e visite nel rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio.

Info e aggiornamenti: https://www.facebook.com/GrotteBorgio/

Foto: Sala Gulliver grotte_ph Bartolomeo Vigna