Giovedì 2 luglio 2020, una sagra dedicata al celebre prodotto imperiese riconosciuto a livello nazionale per le sue grandi qualità

Giovedì 2 luglio 2020 se sei un vampiro stai alla larga da Vessalico (Imperia): la Fiera dell’aglio arriva alla sua 260esima edizione nel borgo dell’entroterra imperiese tra i viali alberati del parco Canavai. L’aroma intenso, ma delicato sul palato, rende quest’antico prodotto della terra unico nel suo genere e famoso in tutta Italia.

Tantissimi i piatti a cui poterlo abbinare, quello più tradizionale è l’Ajè, una maionese arricchita da spicchi d’aglio schiacciati al mortaio, da gustare sui crostini e per gli aperitivi. Ottima anche la durata: intrecciando le teste e lasciando il ciuffo della pianta intatto, l’aglio durerà in cambusa fino anche a otto mesi. Non per nulla il prodotto imperiese si sta avviando al riconoscimento dell’Igp (Indicazione geografica protetta). E chissà che la sua bontà non faccia cambiare idea persino a Dracula.

Info: https://www.comune.vessalico.im.it/2020/06/10/fiera-dellaglio-2020/

Pagina facebook: https://www.facebook.com/Vessalico-107567762600063