Un’escursione nelle cave di Realdo, con le testimonianze di chi vi lavorò per anni, domenica 5 luglio 2020

Le antiche cave di ardesia del Ponente Ligure, a Realdo, nella profonda valle Argentina, che furono fonte di materiale edile per secoli e nei decenni dopo la seconda guerra mondiale hanno visto lo sviluppo di una fiorente economia nella estrazione di materiale di qualità, attività purtroppo ormai non più competitiva per effetto della globalizzazione dei mercati. I cammina col racconto di chi vi ha lavorato e ne conosce fatica, storia e segreti.

L'escursione parte dal Rifugio Realdo per raggiungere la chiesa di Sant’Antonio e da qui ci si inoltra nel bosco per raggiungere le prime cave abbandonate: le cave possono essere viste solo dall'esterno, non sono visitabili all'interno per ragioni di sicurezza. Attraverso vie tracciate per raggiungere le cave o su sentieri di collegamento si sviluppa il prosieguo della escursione per toccare altre installazioni nel comprensorio tra Realdo e Verdeggia.
Caratteristiche del percorso: è una escursione di media difficoltà, lunghezza circa 6 km con dislivello positivo circa 500 mt, difficoltà E; dovremo attraversare tratti nel bosco non tracciati o sentieri non manutenuti.
Dotarsi di tutte le misure di sicurezza (DPI) riportate nel regolamento pubblicato sul sito myben.it che ogni partecipante è tenuto a sottoscrivere.
Abbigliamento e attrezzatura:. Dotarsi di abbigliamento adeguato alla montagna pantaloni lunghi e giacca/mantella antipioggia, acqua in abbondanza

Punto di ritrovo e orari:
domenica 5 luglio
ore 09.30, partenza dal Rifugio Realdo nel centro del borgo omonimo dell'Alta Valle Argentina
ore 15.00, ritorno previsto a Realdo

Pranzo al sacco

https://www.facebook.com/events/s/tour-delle-cave-di-ardesia/296365664878753/