Alta Via dei Monti Liguri, senitero Bruzzone

Atlante digitale dei Cammini d’Italia

Un nuovo portale con decine di itinerari per la mobilità slow, dove la Liguria è protagonista

Camminare lento, su tracciati che hanno millenni di storia. Da oggi, chi ama il turismo slow ha una marcia in più: l’Atlante digitale dei Cammini d’Italia.

Il nuovo portale realizzato dal Mibact con il contributo di FederTrek, è il primo elenco ufficiale dei Cammini d’Italia: oltre 40 cammini in tutta Italia, da quelli dedicati ai santi, come i francescani, laureatani e benedettini, a quelli dedicati ai briganti in Aspromonte, al cammino di Dante che attraversa i luoghi in cui visse e scrisse la Commedia, al sentiero della Pace sulla memoria della Prima Guerra Mondiale, alla Via Appia, la Via Francigena, la Via degli Dei, il cammino di San Vicinio, la Via degli Abati, la Via Romea Germanica, il Sentiero del Dürer e molti altri.

Sarà uno strumento prezioso per i viaggiatori e i turisti, che, sempre in maggior numero, affrontano questi percorsi a piedi, in bicicletta o a cavallo e che hanno dato origine ad una nuova modalità di spostarsi, più attenta al territorio.

L’idea di un portale unico dedicato ai cammini nacque durante nel 2016, anno Nazionale dei Cammini proclamato dal Mibact e ha visto insieme impegnati Stato, Regioni, Comuni, Enti locali, pubblico e privato per valorizzare 6600 chilometri di cammini naturalistici, religiosi, culturali e spirituali che attraversano l’intero Paese. Un comitato, composto da Ministero, Regioni, Province autonome ed ANCI, ha elaborato i criteri per ammettere nel Portale dei Cammini gli itinerari proposti dalle Regioni: 41 sono stati quelli inclusi, mentre 72 sono in attesa di essere ammessi.

La Liguria, terra di confine tra Italia e Francia e tra mare e monti gioca un ruolo importante: tra i percorsi mappati troviamo il Sentiero Liguria, che si snoda lungo tutta la costa ligure, da Luni a Grimaldi; l'Alta Via dei Monti Liguri che corre da Ventimiglia a Ceparana collegando sentieri, la Via Alpina che fa parte di cinque diversi percorsi di un unico grande cammino europeo, senza dimenticare la Via Francigena, lo storico itinerario che da Canterbury a Roma e che un bel tratto tocca la Liguria.

Una vera e propria rete di vie verdi, che promuove il nostro territorio a una nuova dimensione turistica

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.