Ecco come e dove osservare le stelle cadenti in Liguria

Come ogni anno, le Perseidi sono sempre in ritardo: non è colpa loro, ma dell'orbita terrestre. La tradizione vuole che le Perseidi siano chiamate anche "lacrime di San Lorenzo" per le lacrime versate dal santo durante il suo martirio e divenute scie lucenti, oppure per le faville sfuggite dal fuoco su cui fu posto. Arriveranno probabilmente nella notte tra il 12 e 13 agosto 2020.

Ma la notte di San Lorenzo resta uno dei momenti più romantici ed emozionanti dell'anno. Ecco qualche consiglio su come trascorrerla e su dove ci si può appostare armati di pazienza, telescopio e desideri da esprimere.

Perinaldo: il gusto dell'astronomia

A Perinaldo patria di Gian Domenico Cassini, che fu astronomo di Re Luigi XIV:
il 10 agosto all'osservatorio Cassini, "Wine stars" aperitivo e degustazione di vini tipici locali immersi nel contesto medievale del chiostro dell'osservatorio con osservazione delle stelle cadenti perseidi, e accompagnamento musicale.
Osservazioni anche nei giorni successivi, 11 - 13- 15 agosto 2020
https://www.flyorbita.com/calendario-aperture

Agriturismo “Il Rifugio" – Colle Lagan, Castelvittorio (IM)
Lunedì 10 agosto e mercoledì 12 agosto,
Le Notti delle Stelle Cadenti
A 1000 metri di quota lontani dalle luci delle città, cena in agriturismo e osservazioni ai telescopi ed a occhio nudo. Prenotazione obbligatoria qui.

Stelle, cadenti e non, serata di osservazione astronomica
Venerdì 14 Agosto – dalle ore 21:00 alle 23:30
Bordighera, Lungomare Argentina, spiaggia libera in prossimità dello stabilimento Corallo.
Osservazione ai telescopi di Giove e Saturno. Turni dalle ore 21:30 alle 23:30 ogni mezz’ora, massimo 15 persone.
Partecipazione libera fino ad esaurimento posti disponibili .
Possibilità di riservare uno o più posti inviando un messaggio WhatsApp al +39 348 552 0554 indicando nome, data, numero di partecipanti e orario preferito. L’attività sarà posticipata in caso di meteo sfavorevole.
Immagine: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Le_village_de_Perinaldo_en_automne.jpg

Perinaldo

Notte di San Lorenzo in battello tra le stelle cadenti

Il Consorzio Liguria Via Mare in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico di Genova, organizza un tour notturno con lezione di astronomia, per ammirare le stelle  per la Notte di San Lorenzo 2020.
Appuntamento lunedì 10 agosto 2020, con partenza dal Porto Antico di Genova (Ponte Parodi, molo dell'Acquario), alle ore 21.30.

La visita dura circa 3 ore.

Prenotazione obbligatoria qui. L'escursione si svolge solo con condizioni meteomarine favorevoli e nel pieno rispetto del protocollo anti contagio Covid-19.

Escursione in battello

Genova: le stelle cadenti tra sacro e profano

Per la notte di San Lorenzo a Genova entra in gioco uno dei simboli della città, la Cattedrale di San Lorenzo, dove tra sacro e profano si potrà partecipare a una  iniziativa dedicata alla notte delle stelle cadenti: salire alle Torri della Cattedrale. Ecco date e orari:

  • Lunedì 10 agosto dalle 11 alle 16.30
  • Sabato 1°, venerdì 7, sabato 8, venerdì 14, sabato 15, venerdì 21, sabato 22, venerdì 28, sabato 29 agosto dalle ore 10.30 alle 17.30;
  • Domenica 2, domenica 9, domenica 16, domenica 23 e domenica 30 agosto dalle 11.30 alle 18;
  • Lunedì 3, giovedì 6, giovedì 13, lunedì 17, giovedì 20, lunedì 24, giovedì 27 e lunedì 31 agosto dalle 11 alle 16;

I Musei sono attualmente chiusi al pubblico, con l’eccezione delle date indicate. Per info e prenotazioni, rivolgersi in via temporanea ai seguenti recapiti unici: 010 2091863 o via e-mail

san lorenzo genova

La notte di San Lorenzo a Punta Manara

Lunedì sera 10 agosto 2020, escursione al capo di Punta Manara nei pressi di Sestri Levante, dove si osserverà il tramonto sulla bellissima Baia del Silenzio e dopocena si cercheranno le Perseidi nel cielo.
https://www.facebook.com/events/314558746255928/

la notte di San Lorenzo

San Lorenzo all'Osservatorio Astronomico del Righi

Per la Notte delle stelle cadenti ma anche le serate successive, l'Osservatorio Astronomico del Righi riapre al pubblico.
Ecco le date: lunedì 10, martedì 11 e mercoledì 12 agosto ore 21.30 e ore 23.30 (prenotazione obbligatoria con pagamento anticipato al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-notti-delle-stelle-cadenti-115927970681

La visita composta su tre diverse attività:

-   Animazione al planetario: sui pianeti giganti del Sistema Solare, Giove e Saturno;

-   Special full dome: un’animazione basata su un argomento specifico o sul tema astronomico della giornata (le sere del 10, 11 e 12 agosto la proiezione riguarderà prevalentemente le stelle cadenti e sotto la cupola del Planetario apparirà una “pioggia virtuale” di meteore)

Osservazione collettiva degli astri in modalità live sky: l’osservazione al telescopio non avverrà più individualmente mettendo l’occhio all’oculare ma proiettando su uno schermo l’immagine dei corpi celesti che saranno ripresi da una videocamera astronomica collegata al telescopio.

Queste tre attività, di circa 30 minuti l’una, saranno prenotabili in blocco tramite la piattaforma Evenbrite

Dato che le attività sono tre, complessivamente la capienza per ogni turno di visita sarà di 36 persone, divise in tre gruppi da 12 persone che svolgeranno le attività in parallelo. Ciascun gruppo effettuerà le tre attività con una sequenza diversa, non essendo fra loro collegate da un ordine propedeutico preciso.

Gli interessati a prenotare uno o più posti (max 10 per utente) dovranno:

- collegarsi al link indicato precedentemente e qui riportato https://www.eventbrite.it/e/biglietti-le-notti-delle-stelle-cadenti-115927970681

Stelle

San Lorenzo a Varese Ligure in frazione Scurtabò

Scurtabò, frazione di Varese Ligure è un buon posto per osservare le stelle cadenti.
L'assenza di inquinamento luminoso e l'isolamento della alta Val di Vara vi consentiranno di esprimere i vostri desideri. Se non bastasse, San Lorenzo, il 10 agosto è anche Festa patronale. http://www.comune.vareseligure.sp.it/

Val di Vara
Gli eventi possono subire variazioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Le immagini possono essere tratte dai siti web e pagine facebook degli organizzatori.