Itinerario 4: Colletta, Zuccarello, Toirano, Castelvecchio

Dal medioevo alla luce del mare nell'entroterra di Albenga e Borghetto Santo Spirito

Si parte da Albenga e ci si dirige verso l'interno lungo la SP 582 del Colle di San Bernardo seguendo il corso del torrente Neva; dopo il borgo di Cisano sul Neva, a Martinetto, si svolta a sinistra e si sale verso la val Pennavaire lungo la SP 14 sino al borgo di Colletta di Castelbianco, dopo 25 minuti e 17 km di viaggio.

Scendendo da Colletta sino a Martinetto si riprende la SP 582 in direzione nord-ovest fino a un altro borgo murato con portici e castello, Zuccarello, con 16 minuti e 11 km di percorso.

Ancora un tratto di SP 582 verso l’alta val Neva poi a destra sulla SP 44 per arrivare, in 14 minuti e 16 km, al suggestivo borgo di Castelvecchio di Rocca Barbena arroccato sotto al suo castello.

La SP 44 scende poi verso Balestrino, diventa SP 34 e immettendosi nella SP 1 dopo 30 minuti e 15 km raggiunge Toirano con le sue grotte.

Bastano 7 minuti e 4 km per scendere lungo la piana del torrente Varatella e arrivare sull'Aurelia e al mare di Borghetto Santo Spirito.

La strada
Durata del percorso: 1 ora e 30 minuti
Lunghezza del percorso: 53 chilometri
Tags: borghi da sogno

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.