Itinerario 6: Millesimo, Sassello, Campo Ligure

Preziose ispirazioni nell'entroterra savonese e genovese

L'itinerario inizia a Savona e si inoltra verso la SP 29 sino ad Altare, dove le Alpi e gli Appennini si incontrano al colle di Cadibona e prosegue fino a Carcare.

Qui si giri a sinistra lungo la SP 28bis che dopo 37 minuti e 27 km dalla partenza conduce a Millesimo, terra di tartufi.

Ora si ripercorre a ritroso la SP 28bis sino a Carcare per imboccare la SP 29 che supera Cairo Montenotte e discende la val Bormida in direzione nord sino a Dego dove sulla destra inizia la SP 542 che raggiunge Giusvalla e Pontinvrea sino al passo del Giovo.

Una veloce discesa verso nord sulla SP 334 porta, dopo 43 km e 57 minuti da Millesimo, alla golosa cittadina di Sassello.

La SP 49 procede verso nord-est, toccando antichi borghi come San Pietro d’Olba; entrando in provincia di Genova sono le SP 1 e SP 64 a portare sino a Tiglieto e Rossiglione attraverso un paesaggio di vasti panorami; la SP 456 del Passo del Turchino percorsa verso sud conduce dopo circa un’ora e 49 km a Campo Ligure capitale della filigrana d’oro e d’argento.

È la stessa SP 456 a salire poi verso Masone e il Passo del Turchino per poi scendere con verso Mele per concludere l’itinerario al porto di Genova Voltri.

La strada
Durata del percorso: 3 ore e 7 minuti
Lunghezza del percorso: 132 chilometri
Tags: borghi da sogno

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.