GET_YOUR_GPS_POSITION

Laigueglia

Spiagge ben attrezzate, una scuola di vela e il Centro sportivo del Golfo. Relax o vacanza attiva? A voi la scelta

La zona a mare di Laigueglia ricorda un borgo marinaro: le piazzette sulla spiaggia, a due passi dal molo i giochi per i bimbi e la rimessa delle barche dove i pescatori aggiustano le reti, la passeggiata che la unisce ad Alassio: tutto parla di mare e di vacanza. Per chi arriva è un must il passeggio in via Dante, tra shopping e locali.

Particolare indimenticabile la risalita verso Colla Micheri: nel minuscolo borgo medievale ha vissuto con la famiglia Thor Heyerdal, autore del suo restauro. Da qui si arriva quasi su Capo Mele, il luogo del continente più vicino alla Corsica: 140 chilometri. Sul crinale si trovano il faro e la chiesetta della Madonna delle Penne, festeggiata il 5 agosto con una cerimonia per marinai e pescatori.

Uno scrigno è la chiesa di San Matteo, a croce greca con due campanili gemelli ma di altezza diversa. Le croci poste in cima ai campanili sono orientate secondo i venti di mare: maestrale e libeccio. Laigueglia è un luogo ideale per la camminata nordica, sia per principianti sia per camminatori esperti, e qui è stato creato il Nordic Walking Park, percorso composto da sei itinerari di varia difficoltà. I tracciati per il bike sono molti: uno molto lungo ad anello parte da Via Monaco per scendere verso Castello di Andora e si ricongiunge con Laigueglia attraverso l’entroterra di Albenga e di Alassio. Laigueglia è anche divertimento: ogni anno nell’ultimo week end di luglio si svolge lo Sbarco dei Saraceni, e a giugno il Percfestival.

 

Tags: borghi marinari

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.