Tra natura, storia e cultura: viaggio nell’estremo levante

Il nome originale Mons Marcelli, era quello di un accampamento militare romano dedicato al console Marcello. Un’origine romana che ancora si vede dai suoi vicoli ortogonali. Percorreteli a piedi e scoprite il centro storico, con le sue mura e la bella chiesa di San Pietro del XV secolo.

Tra i vicoli e intorno alla deliziosa piazzetta centrale vi aspettano case colorate e piccoli giardini, da sempre amati da intellettuali come Indro Montanelli; angoli di pace lontani dalle vacanze estive marine.

Un balcone d’eccezione sospeso sul Golfo dei Poeti con le Isole del Tino e Tinetto e la piana della Bocche di Magra, dove le aspre colline liguri digradano nelle dolci pianure toscane. E’ il parco che meglio “racconta” per immagini la vera essenza di una regione tra mare e montagna, dove spesso gli estremi si toccano. Seguendo la via del Magra, dalle famose Bocche fino alla Val di Vara, si incontrano mille specie botaniche diverse, una fauna ricca e diversa, paesaggi spesso contrastanti tra loro a pochi chilometri di distanza.
Nel Parco vi sono alcuni tesori. Il borgo di Tellaro con la sua posizione arroccata su uno sperone roccioso a picco sul mare: da visitare i caruggi del centro storico e la chiesa di San Giorgio. Il Vara rappresenta un’oasi faunistica di rilievo. Le splendide pinete a pino d’Aleppo, da Punta Bianca sino a Tellaro, con 260 ettari di foresta sono un esempio unico in Italia. Alla foce del Magra si trovano cormorani, gabbiani reali, aironi e martin pescatore, uccello simbolo del Parco.

Per gli amanti del trekking, gli itinerari che si possono seguire sono numerosi: dalla Bocca di Magra a Romito, attraverso l’Alta Via del Golfo. Oppure il classico percorso da Montemarcello a Tellaro o il fresco itinerario lungo il tratto finale del Vara, da Padivarma a Beverino. Le possibilità sono molte. Tra un itinerario e l’altro, si può fare una pausa di relax nella nuova struttura eco-friendly: l’ex caserma Batteria Domenico Chiodo con ostello e area pic-nic con vista mozzafiato sul Golfo dei Poeti.