La ritrovata tradizione che ci trasporta, inattesa, fra aromi e scadenza.

Tonalità paglierino, con naso di accattivante matrice aromatica, rosa selvatica, pesca da vigna, erbe aromatiche, sorso, elegante fresco e accattivante con gradevole chiusura delicatamente ammandorlata.

Caratteristiche del prodotto: colore: giallo paglierino più o meno intenso;odore: caratteristico dell'uva moscato;sapore: aromatico, dolce, armonioso; titolo alcolometrico volumico totale minimo: 11,0% vol; acidità totale minima: 5,0 g/l; estratto non riduttore minimo: 16,0 g/l.





Il Vitigno

Del tutto simile al Moscato base Piemonte, il vitigno Moscatello e la sua rinomanza in Liguria si perde nella storia acquisendo di fatto caratteri peculiari e unici tanto da riconoscerne la menzione specifica.La pianta ha vigoria media e fertilità costante con produzioni elevate. Il grappolo di dimensione media, mediamente compatto, cilindrico o a imbuto, alato. L'acino ha dimensione media, sferoidale a buccia giallo verdastra con maculature brunastre, polpa carnosa di sapore aromatico.Si ottengono vini speciali, dolci ed intensamente aromatici, frizzanti o più spesso spumanti. A seguito dell'appassimento delle uve si ottengono si ottengono anche passiti di eccellente qualità. Sono poi rari, ma non meno originali i vini secchi ed aromatici da consumarsi come aperitivi. DOC "Riviera Ligure di Ponente", sottozona Taggia, esclusivamente nelle tipologie Moscato o Moscatello, Moscato o Moscatello frizzante, Moscato o Moscatello vendemmia tardiva, Moscato o Moscatello passito.

Contatti

Enoteca regionale della Liguria
Via Vittorio Veneto, 2, 19033 Castelnuovo Magra (SP)

info@enotecaregionaleliguria.it

press@enotecaregionaleliguria.it