Piccoli dolci di pasta frolla, a forma di cappelletto e ripieni di confettura di mele cotogne, i cobeletti sono un tipico dolce ligure di antica tradizione. Da Rapallo, che nel 2012 ha ottenuto la Denominazione Comunale d'Origine (DE.CO), a Finale Ligure, i cobeletti allietano i più golosi che amano assaggiarli anche nelle versioni più moderne con marmellate di albicocca, pesca o frutti di bosco.

Prendono il nome dallo stampo artigianale in metallo con cui venivano preparati anticamente.  La prima parte, a forma di tronco di cono, costituisce la base. La seconda, con cui si ricopre il dolce, ha la forma di un cappello.

Ottimi per cerimonie e pranzi importanti, a Genova i cobeletti venivano preparati in occasione della festa di Sant’Agata.

Ingredienti
300 grammi di farina, 200 grammi di burro, 100 grammi di zucchero, un tuorlo d'uovo, 200 grammi di marmellata, zucchero a velo.

Preparazione: 
Impastate la farina con burro, zucchero e uovo e tirate la sfoglia non troppo sottile. Con l'apposito stampo smerlato ritagliate dei dischi di circa otto centimetri di diametro, ponete i dischi nelle apposite formine concave, mettete la marmellata e coprite con un altro dischetto di pasta in modo che le parti si uniscano bene, lasciate in forno preriscaldato a 180°C per venti minuti. Sfornate e spolverizzate i cobeletti con lo zucchero a velo.

 

Foto presa da www.instagram.com foto di anto6312

gobeletti - foto IG di