Turtun di Castelvittorio

Profumi e sapori locali in una torta salata che porta in tavola il gusto di una tradizione culinaria

La Liguria terra dalle mille sorprese, soprattutto in campo gastronomico dove gusti e sapori locali esaltano le peculiarità territoriali. Il Turtun è l’orgoglio di Castelvittorio, piccolo borgo nella Val Nervia dove profumi, colori e tradizioni di questa terra vengono tramandate di generazione in generazione.

Torta salata legata alla cultura contadina può essere consumata direttamente appena sfornata, ma è ottima anche se mangiata freddo, magari accompagnata con un ottima insalata di stagione. In passato i contadini la portavano con loro sui campi, per consumarla poi a pranzo.

Questa torta viene preparata con quello che la terra offre in base alle stagioni, anche se l’originale è preparata con le zucchine ma può essere anche farcita con bietole, spinaci, erbe di campo o zucca. Oltre alle verdure si usa la Tuma, formaggio tipico della Val Nervia, altrimenti formaggi freschi caprini e olio extravergine di olive taggiasche. Il turtun, che ha ottenuto il riconoscimento De.Co nel 2007, deve essere cotto nel forno a legna direttamente sulla piastra senza teglia, questa cottura trasferisce alla torta un sapore unico e inimitabile. Una volta si cuoceva nel forno a comune del paese: dopo aver cotto il pane, le donne sistemavano i Turtun senza utilizzare la teglia e apponendo le iniziali per facilitarne il riconoscimento a cottura ultimata.

 Ricetta 
Ingredienti
Per il ripieno
1 kg di zucchini, 300 g di formaggio fresco (tuma, primo sale), 1 cipolla, 1 patata, sale, pepe, olio q.b.
Per la Sfoglia
Farina, olio, sale e acqua q.b.

Procedimento
Pulite le zucchine eliminando la parte centrale e semi, e dadolini. Pelate la patata e tagliatela a fettine sottili, tritate finemente la cipolla. Amalgamate tutti gli ingredienti con olio di oliva.
Stendete la sfoglia, precedentemente preparata, dando una forma rotonda. Versate ora il ripieno ottenuto al centro e chiudetela con i bordi della pasta portandoli verso il centro.
Cuocere in forno a legna.

 Il 5 agosto 2018 si tiene la tradizionale Sagra del Turtun di Castelvittorio con il relativo concorso culinario.

 

Tags:

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.