Torta Mimosa

Torta mimosa

Il tributo dolciario dedicato a Sanremo negli anni '60, oggi simbolo per la festa della donna

Della serie non tutti sanno che, la famosa Torta Mimosa, divenuta negli ultimi anni il simbolo dolciario per la Festa della donna, in realtà sarebbe nata come omaggio alla città dei fiori.

Questo dolce, delicato dalle tonalità leggere e profumate, guarnito come un’esplosione floreale, ricorda proprio la mimosa, pianta che in Liguria sboccia come il trionfo sull’inverno annunciando la primavera con settimane di anticipo.

La torta, la cui ricetta originale non è nota a nessuno se non al suo inventore, risale intorno agli anni '50, quando iniziò ad essere sfornarla nella città di Rieti.

Questo dolce originale, nato forse per caso, ignaro di un destino da oscar, debuttò sul piano internazionale nel 1962, quando il pasticcere Adelmo Renzi lo presentò partecipando a un concorso dolciario a Sanremo.

Il nome a questa nuova creazione della pasticceria, a base di Pan di Spagna e crema pasticcera, fu dato dallo stesso Renzi per omaggiare la città di Sanremo e il fiore della mimosa che tinteggiava la costa ligure.

Non solo i quadri di Monet, la mimosa ligure che ha ispirato pittori, poeti e artisti ha trovato celebrazione anche in pasticceria. Solo negli ultimi anni, la torta mimosa è stata associata alla Festa dell’8 marzo.  

 

 

 

Tags: ,

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.