Semplice e gustosa dalle origini antiche tipica di Montaldo Ligure e Carpasio in Valle Argentina

La fràndura, semplice ma sostanziosa focaccia il cui ingrediente principale è rappresentato dalle patate, un tempo accompagnava gli agricoltori della zona montana della valle Argentina per il pasto frugale che si consumava nei campi.

Questo piatto semplice e sostanzioso nacque non prima del XVIII secolo, quando cioé la coltivazione ed il consumo delle patate si diffuse nelle valli della Liguria.
Nonostante i due secoli dall'importazione dall'America (XVI secolo), necessari per superare le non poche diffidenze verso di esse, le patate conquistarono un ruolo primario nell'alimentazione delle popolazioni contadine e molti piatti, diventando un ingrediente primario per il loro alto potere nutritivo, l'incredibile duttilità e il basso costo.

 

Ricetta

Ingredienti
250 grammi di farina 00, 1 bicchiere di latte, 5 patate, olio extravergine d'oliva, 100 grammi di formaggio di grana grattugiato, sale quanto basta.

Preparazione 
Sbucciate e tagliate a fette sottili le patate che devono essere disposte a spina di pesce in una teglia unta con l'olio. Spolverizzate con sale. Nel frattempo preparate una liquida pastella con la farina ed il latte unito lentamente. Mescolate con cura, evitando di formare grumi, salare e versare sulle patate in modo da coprirle. Infine cospargere il tutto con il formaggio grattugiato. Porre in forno a 200°C sino a quando si sarà formata una crosticina dorata. Il tempo di cottura è di circa mezz'ora circa.

 

La foto è presa da https://www.facebook.com/proloco.montaltoligure/