Davagna

Un paesaggio che fa bene al corpo e alla mente. Tra sentieri panoramici e boschi solenni, luoghi di culto e acque sulfuree

Affacciata sulla val Bisagno, alle porte di Genova, un paese tra boschi di querce, castagni e ulivi. Un tempo teatro di una battaglia tra Francesi e Austriaci offre oggi chiese e resti del passato come il ponte della Presa, di origine medievale. Inoltratevi tra fitti castagneti e scoprite piccoli luoghi di culto come la chiesa di Sant’Andrea, impreziosita da arredi sacri e da un reliquiario dove riposano le spoglie di San Celestino. Poi rigenerate il corpo, percorrete la strada lastricata napoleonica e arrivate alla fonte sulfurea. Natura e benessere, tra sentieri e paesaggi rigeneranti, vi aspettano per momenti piacevoli, difficili da dimenticare.

Da vedere: Chiesa di Sant’Andrea

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.