Immersa nella natura più rigogliosa, spettacolare in primavera, incorniciata da monti solenni. Un luogo per rigenerarsi, tra escursioni e buona cucina

Adagiato nella valle del Brugneto, nel Parco dell’Antola, nell’entroterra di Genova, tra boschi di faggi, un piccolo abitato che è un’oasi di verde. Scoprite un tesoro di natura e piccoli tesori d’arte, come la chiesa di San Lorenzo, di gusto barocco, che custodisce un coro ligneo e una scultura del Maragliano. Poi partite per gli itinerari che costeggiano il lago del Brugneto, quindi salite sulle cime del monte Antola e toccherete il cielo con un dito. Un panorama mozzafiato vi attende, soprattutto in primavera quando le innumerevoli specie vegetali e soprattutto i narcisi, in fioritura, danno spettacolo. Per chi ama la pesca c’è il Lago del Brugneto dove nuotano saporite trote che, insieme alla cacciagione, deliziano gli ospiti delle trattorie locali.