GET_YOUR_GPS_POSITION

Ventimiglia

Mare, storia e arte sono le parole chiave per organizzare la visita. Un grande centro storico e tante meraviglie da vedere

Tre spiagge molto caratteristiche (quella dei Balzi Rossi, delle uova e delle Calandre), un sito archeologico con museo di importanza nazionale (i Balzi Rossi) e una villa sul promontorio della Mortola con un giardino botanico paradisiaco (Villa Hanbury): questi gli spunti per organizzare la visita della città.

A due passi dal confine con la Francia, visitate il sito archeologico e il museo più emozionante della Liguria: le grotte dei Balzi Rossi con incisioni rupestri uniche in Italia, incastonate nella falesia rocciosa a picco sul mare, dove gli uomini hanno abitato 25.000 anni fa.

Lasciatevi incantare da Villa Hanbury e il suo splendido giardino botanico in una posizione incantevole, dove convivono in armonia perfetta piante mediterranee e tropicali provenienti da tutto il mondo. Nel cuore della città medievale, roccaforte dei Duchi di Ventimiglia, da non perdere due capolavori religiosi: la Cattedrale dell’Assunta, che con le sue absidi e il battistero del Mille, costituisce uno dei più significativi esempi di romanico in Liguria e la Chiesa romanica di San Michele dell'XI sec.

Gli imponenti palazzi cinquecenteschi lungo via Garibaldi, l’ex teatro Civico voluto da Sir Thomas Hanbury che ospita la Biblioteca Aprosiana, la loggia del Parlamento di architettura provenzale, l'oratorio dei Neri, completano una visita nella città medievale. Fra gli eventi che si svolgono a Ventimiglia la celebre Battaglia dei fiori, l'Agosto Medioevale accompagnata da tamburini e sbandieratori, il grande mercato del venerdì amatissimo dai francesi e dai turisti.

Tags: Ventimiglia

Altre cose che potrebbero interessarti...

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.