Buona cucina, una vivace vita culturale, angoli di devozione religiosa delle Confraternite. Tra sacro e profano, un luogo che è un’autentica tentazione

Incastonato nella roccia, a metà della valle Armea, Ceriana ha origini romane, in cima al colle dove un tempo c’era un tempio di Apollo. Qui si sviluppò uno spettacolare borgo medievale, la chiesa settecentesca, i vicoli dai nomi bizzarri, il Palazzo dei Conti Roverizio. Atmosfere mistiche e un forte spirito religioso aleggiano ancora ma l’aria raccolta di questo borgo nasconde un’indole al piacere. Scopritela nei sapori di una cucina che predilige carni selvatiche, preparate seguendo antiche ricette.

Titoli onorifici: Città dell’Olio