Sogno di mezzo inverno

A due passi dall’Ariston splendide località balneari, antiche vallate tra storie e sapori. Mille occasioni di viaggio

Sanremo: un’ottima scusa per trascorrere una settimana in Riviera di Ponente, dove il clima, mite anche in pieno inverno, offre mille occasioni da prendere al volo. Ecco Imperia, città da godere con il suo porto, le sue chiese barocche, il suo centro da cui si può partire per un’incursione lungo la “Strada dell’Olio”, nell’entroterra. Si parte da Pietrabruna e si arriva a Lucinasco, passando per Borgomaro, Villa Faraldi, Vasia, Caravonica, Aurigo. Paesi dove, ancora oggi, la prima risorsa è rappresentata dall’olivo e dalla sua coltura.

Imperdibile Bordighera, da visitare seguendo le orme di Monet, il grande maestro dell'impressionismo che, in pochi mesi, realizzò a Bordighera circa 40 dipinti, lottando per impadronirsi di luci e colori a lui ancora ignoti, celebrando la magnificenza dei giardini e delle palme visibili lungo il panoramico sentiero del beodo, nei giardini delle ville patrizie. Da Bordighera si può partire per la Val Nervia: febbraio è il mese migliore per viaggiare in quest’angolo di Liguria. Da Soldano a Perinaldo, da Apricale, a Dolceacqua, la natura esplode all’improvviso; e quasi per una sorta di contrappasso è in questo periodo che si chiude nelle bottiglie l’ultima produzione del celebre Rossese, vino doc ricco di profumi e aromi proprio come i prati della zona. E, al confine, il maestoso Parco di Villa Hanbury: 18 ettari di incommensurabile valore e bellezza che si trovano sul promontorio della Mortola, a Ventimiglia. Un paradiso di fiori e di piante, con un clima incredibilmente unico.

 

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.