San Bartolomeo al Mare, vacanza in famiglia

Le spiagge e la passeggiata, il borgo antico e le feste: una vacanza da non perdere come una tintarella d’estate

Dall’alba al tramonto San Bartolomeo al Mare è al sole. La sua posizione è incantevole e le sue spiagge, insieme a Diano Marina, costituiscono il rinomato Golfo Dianese: una ricca offerta turistica, stabilimenti balneari moderni, mare da Bandiera Blu e passeggiate riposanti. Il posto giusto per godere di una vacanza tranquilla approfittando anche di “Bartolo Bus”, il pullmino gratuito che vi consentirà di dimenticarvi pure dell’auto privata.

San Bartolomeo è a misura d’uomo per una vacanza al mare sotto il segno del relax e del divertimento. Ristoranti, caffè, negozi di ogni genere, botteghe tipiche, e alberghi moderni. La sua passeggiata a mare è lunga e assolata fino a sera. Frequentata da un turismo familiare, conserva ancora parti del suo caratteristico e raccolto nucleo storico di origine medievale.

Per assaporare il silenzio e la tranquillità dell’antica San Bartolomeo, merita una visita il Santuario della Madonna della Rovere, nel borgo omonimo. Un bel complesso tardo medievale. La facciata è in stile neoclassico. A febbraio nell’area del Santuario, si svolge ogni anno la “Fiera della Rovere”, una delle più antiche del Ponente. Sempre in quest’area, alcuni scavi archeologici hanno portato alla luce importanti testimonianze di epoca romana. Un’altra parte dell’anima storica del paese la si può scoprire intorno alla chiesa parrocchiale dedicata a San Bartolomeo, il cui nucleo più antico risale al XIII secolo.

Tags:

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.