Chiese con affreschi colorati, la freschezza dei ruscelli e una variopinta tradizione culinaria, in una valle di frutta e verdura

Borgate di antica tradizione agricola, con campanili alti sopra gli olivi e chiese affrescate dagli artisti del Cinquecento. Scoprite una valle dai mille toni di verde, tra ruscelli che sono dimora di rane e libellule e le cascate del laghetto del Nagaezzo dalle acque freschissime. Vivete tutto il sapore dell’olivicoltura e della coltivazione di ortaggi, della frutta e del basilico, ingrediente principe della cucina ligure. Un panorama di delizie portato sulle tavole dalle numerose sagre estive dove potrete apprezzare le famose trenette al pesto accompagnate da un classico delle cantine regionali: il Pigato.