Un borgo che affonda le radici tra la Val Mèrula e la Val Lerrone, punto strategico per il trekking e la mountain bike

Immerso tra i vigneti e gli oliveti, mimetizzato con il verde; borgo rurale piccolo ma vivace, è il luogo di partenza ideale per iniziare diversi itinerari di trekking e mountain bike. I percorsi si snodano tra il passo di San Giacomo di Cesio e il Ginestro, dal Pizzo d’Evigno al monte Arosio. Sport e natura a stretto contatto, ma anche i sapori qui sono ben radicati al territorio. Dalla sagra della frittella a quella della castagna, tante occasioni da gustare con un sorso di Pigato DOC.