Terra colta, culla di autori e artisti, una vivace occasione per scoprire prodotti artigianali e una buona cucina

Adagiata su una conca nella valle della Bormida di Pallare, una millenaria cittadina che oggi è un moderno centro di produzione di vetri e ceramiche. Scoprite le sue antiche origini romane, poi rileggete il suo trascorso medievale nel castello, tra le opere pittoriche nella chiesa di San Giovanni Battista e le tracce dello scrittore Anton Giulio Barrili. Bussate alla sua casa, oggi un museo, una biblioteca e un centro di studi dove sono conservati i carteggi dello scrittore con politici e uomini di cultura del suo tempo. Una storia erudita, ma non solo: qui potrete vivere anche la vivace atmosfera di una località di villeggiatura, con un clima mite e deliziosi piatti a base di tartufi.