Dego

Una terra dedita all’agricoltura che regala occasioni per magnifiche escursioni. Un centro rurale che si è rinnovato mantenendo vive storia e passioni

Sull’antico tracciato della via Aemilia Scauri, un borgo cresciuto nel medioevo come roccaforte di interesse strategico. Percorrete la sua storia partendo dalla riva sinistra della Bormida di Spigno, tra i colori dei campi coltivati e tracce dei castelli a Santa Giulia e a Brovida. In questa lingua di terra circondata da colline che digradano verso il Piemonte è bello trascorrere alcuni giorni di villeggiatura. Vi aspettano boschi di latifoglie, conifere, castagni e faggi, ideali per escursioni a piedi, a cavallo o in mountain bike. Le attività all’aperto qui mettono appetito: assaggiate le tante specialità a base di tartufi e funghi, protagonisti dei boschi e della tavola.

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.