Relax, piatti tipici della Cucina bianca e tanta natura: per dimenticare lo stress della città e immergervi in antiche tradizioni ancora vive

Tradizioni millenarie ancora vive e sentite, vallate di montagna, una gastronomia gustosissima chiamata Cucina Bianca e aria pulita. Se pensate che la Liguria sia solo mare e spiagge, ecco un paese nell’estremo ponente che vi farà ricredere. Mendatica, nell'alta valle Arroscia, è un tipico paese montano immerso nel verde, dove è ancora molto sentita la tradizione della transumanza e dove potrete gustare piatti molto particolari della cucina bianca soprattutto in occasione della Festa di fine agosto.

In queste zone lontane e isolate, la secolare transumanza agricola e pastorale ha unito le popolazioni della montagna ligure, del cuneese e delle valli occitane. Percorsi antichi, creati nei secoli da greggi e mandrie che salivano stagionalmente verso le malghe e gli alpeggi in quota. In queste zone l’antica usanza è ancora molto sentita e a fine settembre viene rievocata con una grande festa lunga tre giorni. Balli occitani, mercatini con prodotti gastronomici e artigianali e incontri educativi con i più giovani.

II paese si trova ai piedi del Monte Frontè, immerso nel verde a 782 m di altitudine. Tranquillità, natura, aria salubre e tanta acqua, famosa per la sua purezza (Mendatica significa appunto "manda-acqua"). Le caratteristiche fontane in pietra scolpita che si trovano in tutto il centro storico testimoniano ancora questa ricchezza. Lungo il sentiero naturalistico si possono ammirare le belle cascate del torrente Arroscia, che arrivano a fare un salto di una trentina di metri.