La passione di un vino autentico, leggendario come il passato della sua terra. Dove le tradizioni convivono con le attività sportive e la buona cucina

Una terra vocata al vino, un borgo a ridosso del colle di Nava che unisce la Riviera con la val Tanaro e la pianura piemontese. Ammirate le sue colline, culle dell’Ormeasco, pregiato vino “Dolcetto dei Saraceni”, un autentico rosso di montagna. E di rosso fuoco si accendono anche i filari ordinati sui paesaggi durante l’autunno, uno spettacolo che non si dimentica. Rigeneratevi tra i boschi di castagni e larici, lungo i sentieri per il trekking e la mountain bike, oppure sulle piste da sci di fondo, una rarità in Liguria. Scoprite il castello feudale, la chiesa quattrocentesca di San Dalmazzo e i forti napoleonici del colle di Nava.

Titoli onorifici: Città del vino