Pompeiana

Otto borgate su colline che guardano il mare, un tempo orizzonte di guerre piratesche. Un panorama colorato dai fiori blu dei carciofi locali

Tra suggestive coltivazioni di carciofi un borgo a pochi chilometri da Sanremo che ha tutto il sapore delle storie legate ai pirati. Vivete ancora quell’atmosfera di guerre e passioni passeggiando tra vicoli antichi e guardando in alto: scoprirete le alte mure di guardia, un tempo preposte alla difesa dai pirati barbareschi. Sotto la storica “torre barbarescadei Pianei, oggi Museo Etnografico, si respira un’aria vivace tra i negozi di artigianato e i caffè. Le escursioni fuori porta sono altrettanto piacevoli e, a volte, sorprendenti; tra le querce, le ginestre e i pini potrete incontrare la grande lucertola ocellata (Lacerta lepida), che può superare i 60 cm di lunghezza.

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.