Sotto i portici o sulla spiaggia, tra le botteghe o nei ristorantini: nel cuore del Tigullio tante occasioni

È la capitale del Tigullio, centro commerciale e residenziale, cuore finanziario. Ma è anche una splendida località da scoprire per i turisti. Con il suo centro storico medievale e i suoi portici ottocenteschi apre scorci panoramici di incomparabile bellezza: è una città “a misura d’uomo”. Città antica vanta palazzi di grande pregio in tipico stile genovese e ha sviluppato la sua vocazione turistica, grazie al recente grande Porto Turistico e al mare pulito, Bandiera Blu dal 1987.
Il suo centro storico è il cosiddetto “caruggio dritto”, cioè via Martiri della Liberazione, disseminato di botteghe, ristoranti e trattorie, alcune delle quali specializzate nella celebre farinata. Chiavari è anche città legata alla pesca e all’artigianato con la produzione tipica di sedie chiamate “chiavarine” e di bellissimi pizzi “macramè”.

Per chi ama lo shopping, Chiavari offre alcuni degli store di moda più interessanti della Liguria. Tra i palazzi più importante c'è il Palazzo Rocca. Lussureggiante l’orto botanico, dove spiccano le serre monumentali con le orchidee. Ormai famoso è il Mercatino dell'antiquariato in carruggio dritto, ogni secondo weekend del mese ed i vari Mercatini dei Sapori e delle Tradizioni, rassegne di prodotti agro-alimentari tipici e artigianato artistico. Da vedere il Santuario di Nostra Signora dell’Orto, ispirato al Pantheon di Roma. La spiaggia, in gran parte libera, è ben tenuta e ideale per le famiglie. Per chi fa diportismo, in porto si trovano molte agenzie di charter, per gite nel cuore della Liguria e del Mediterraneo.