Paesaggi rigogliosi e una saporita tradizione culinaria si aprono intorno a un borgo pittoresco. Un invito al relax, allo sport, alla qualità della vita.

In posizione panoramica sulla confluenza del Vara con il Magra, a pochi chilometri dalla Spezia, scoprite un borgo di origine medievale, un tempo proprietà dei vescovi e poi di famiglie nobiliari. Ammirate le sue chiese, come quella di San Martino, del X secolo, e la torre che custodisce preziosi affreschi. Qui la storia “accoglie i visitatori” attraverso le due porte di accesso al borgo. Intorno vi aspetta un magnifico paesaggio, ideale per percorsi a piedi o in mountain bike. Dai piaceri della natura a quelli della tavola: assaporate un piatto tipico della tradizione contadina come le gustose “tagliatelle con patate e cavoli neri” o classici della cucina ligure come la panissa e le frittelle di baccalà.