La val di Magra e la val di Vara, dove la Liguria si confonde con la Toscana, un territorio selvaggio che ha fatto innamorare i poeti

Lungo le sponde del Magra e quelle del Vara sono passati artisti e scrittori, tutti colpiti da questo paesaggio d’incanto un po’ selvaggio, tra il mare e i monti. Una terra di confine tra Liguria e Toscana che ha al suo centro il Parco Montemarcello-Magra. Un parco che si può percorrere a piedi o in bicicletta lungo i numerosi e suggestivi sentieri, in canoa sul Vara, in battello risalendo il fiume Magra durante un’escursione di “birdwatching” o degustando prodotti tipici, a cavallo verso l’Alta via dei Monti Liguri oppure facendo snorkeling.