Alle spalle delle Cinque Terre, un borgo storico con case e portali in pietra, con sapori e colori unici.

Un borgo nato nel medioevo alle porte delle Cinque Terre. In passato fu un feudo, oggi è un tranquillo centro che regala occasioni per piacevoli escursioni tra i suoi vitigni per ritrovare un contatto con la natura e seguire le tracce della storia, dai santuari agli antichi ospizi, dai ruderi di castelli alle antiche case rurali. Tra le pinete seguite i sentieri per le Cinque Terre, scoprendo uno scenario che cambia dall’umido ambiente fluviale alla macchia mediterranea più intensa. Quindi sedetevi a tavola e assaggiate il tipico “cacin”, torta con farina di castagne o le focacce di granturco, con un bicchiere di buon Vermentino.