Il red carpet più lungo del mondo che da Rapallo e Santa Margherita arriva a Portofino, si allunga ancora: traguarda i confini del Tigullio per estendersi a tutta la regione

La "camminata di Primavera", il 29 aprile scorso, ha visto migliaia di persone passeggiare tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino sul red carpet più lungo del mondo. Il successo di questa iniziativa ha confermato che la Liguria è ricca di luoghi straordinari che possono accogliere i visitatori con una passerella d’eccezione.

Ed ecco la Liguria dei red carpet - emozioni da star, un tappeto rosso da stendere sull'intera regione, su quella nota, conosciuta, famosa in tutto il mondo, ma anche su quella quotidiana, vissuta tutti i giorni da migliaia di persone.

Per l'estate 2017 sono tre le tipologie di località individuate: i borghi, i percorsi costieri e i comuni che intendono valorizzare le loro eccellenze, sia gastronomiche che culturali e turistiche.
Tra i borghi hanno aderito: Campo Ligure, Cervo, Dolceacqua, Finalborgo, Framura, Montemarcello, Toirano, Tellaro, Varese Ligure. I Comuni sono quelli di: Andora, Cogoleto, Cosseria, Costarainera, Deiva Marina, Genova, Giustenice, Moneglia, Orero, Pieve di Teco, Portovenere, Recco, Tovo San Giacomo, Triora.
Il tappeto rosso si snoderà anche lungo i suggestivi percorsi costieri tra Alassio e Laigueglia, Riva Ligure e Santo Stefano al Mare, per un totale di circa 50 chilometri passando dall’entroterra e arrivando al mare e unendo simbolicamente tutta la Liguria.

Tags: