Antica residenza nobiliare commissionata dagli Spinola e passata ai Doria. Palazzo G.Battista Spinola è un gioiello incastonato nella splendida Strada Nuova, a pochi passi da Piazza de Ferrari.

Affacciato sulla storica Strada Nuova (oggi Via Garibaldi), Palazzo G.Battista Spinola rientra a pieno titolo nella rosa dei Palazzi Dei Rolli, simbolo di bellezza, arte ed eleganza nonché testimoni delle antiche glorie aristocratiche della Superba.

Edificato nel 1563 sul progetto dell’architetto Bernardino Cantone, il Palazzo fu commissionato da Giovanni Battista e Andrea Spinola, ma mutò presto aspetto grazie alle imponenti trasformazioni attuate a cavallo tra il Seicento e il Settecento.

La decorazione a stucco visibile ancora oggi risale invece alla fine del XIX secolo, quando la facciata fu totalmente restaurata dopo i danni subiti nel bombardamento francese del 1864.

L’atrio, unica parte del palazzo attualmente visitabile, ospita una grande lanterna pensile adornata dall’aquila araldica, emblema della famiglia Doria, che acquisì la residenza nel 1723.

A impreziosire gli interni una ricca decorazione pittorica, realizzata dalla bottega dei Semino, che ritrae le glorie della famiglia Spinola e ne celebra il valore. Non mancano poi le iconografie classiche, che riprendono scene intramontabili dei grandi miti del passato che intrecciano il destino degli uomini con quello di eroi e divinità.

 

Genova, Via Garibaldi 6

Atrio visitabile