Masha e Orso, i Tre Porcellini e il Principe Ranocchio sono pronti ad andare in scena. In programma, al Teatro Civico di La Spezia, spettacoli dedicati a scuole e famiglie

Il Teatro Civico di La Spezia dedica un’intera rassegna al mondo dei giovani. Bambini e ragazzi avranno, così, la possibilità di godersi spettacoli teatrali in compagnia dei loro amici. Una buona occasione per imparare anche fuori dai banchi di scuola! Potranno, però, anche andare a teatro con la propria famiglia, al di fuori dell’orario scolastico, per assistere a spettacoli appositamente dedicati.

Si parte con la storia di Moby Dick, con il coro Kids Fabrizio De Andrè che si cimenterà in una vera e propria pietra miliare della letteratura (mercoledì 6 dicembre 2017, scuola primaria e secondaria di primo grado). Si prosegue con Corpi Sommersi, Educardanzando a Teatro: un appuntamento che affronta, con il linguaggio della danza, temi cruciali del nostro tempo, come migrazioni e conflitti (venerdì 12 gennaio 2018, per tutte le età). E ancora, Il Custode delle Voci, Boccaccio e Bertolani: raccontata dalla voce di Toni Garbini, la storia di un classico e un contemporaneo come metafora delle esperienze della tradizione italiana (venerdì 2 febbraio, scuola secondaria di secondo grado). Quindi, La Strega nella Zuppa (…quando l’apparenza inganna!), di e con Massimo Ivaldo: affrontare il rapporto tra il mondo dei piccoli e quello degli adulti non è mai stato così divertente (giovedì 15 febbraio, scuola dell’infanzia e scuola primaria). Arrivano anche I Tre Porcellini, con Walter Marconi e Tiziano Manzini: la storia raccontata dallo sfortunato lupo arriva a La Spezia (lunedì 12 marzo, per scuola dell’infanzia, scuola primaria, famiglie). Va in scena, poi, Riki Canta Ruiu, Quando il Dolore Crea Valore, con la regia di Francesco Tassara: una favola moderna tratta dalle poesie del detenuto Andrea Ruiu (mercoledì 28 marzo, dagli 8 anni in su). Infine, Pierino, il Lupo e Altri Animali: un capolavoro della letteratura musicale novecentesca, metafora del bisogno di crescere e trovare il proprio posto nel mondo (giovedì 12 aprile, per tutte le età). Tutti gli spettacoli dedicati alle scuole andranno in scena alle ore 10.

Diversa programmazione, invece, per le famiglie e per i ragazzi che vogliano recarsi a teatro dopo l’orario scolastico o in corrispondenza di festività. Arrivano, in concomitanza con le celebrazioni per fine anno, I Racconti di Masha: uno spettacolo che sta portando in giro per l’Europa fiabe popolari, opportunamente rielaborate dalla piccola Masha e da Orso (venerdì 29 dicembre 2017, ore 17). Con l’Epifania arriva, invece, Il Principe Ranocchio, con la regia di Melina Pellicano: un musical liberamente tratto dalla famosa fiaba dei Fratelli Grimm (sabato 6 gennaio 2018, ore 17). Spegne 60 candeline, infine, lo Zecchino d’Oro e, per l’occasione, andrà in scena il musical Il Magico Zecchino d’Oro: la trama è completamente originale e come colonna sonora, ovviamente, i pezzi più famosi della kermesse per bambini (domenica 4 marzo, ore 17).

Foto di: Teatro Civico

Accordion Title