A Borgio Verezzi dal 7 luglio al 19 agosto torna la rassegna teatrale più importante dell’estate

La suggestione di un palcoscenico sotto le stelle, con il mare a fare da sfondo. E poi un cartellone importante, con tredici spettacoli teatrali, dieci dei quali proposti in prima nazionale. Il segreto del successo del festival teatrale di Borgio Verezzi, che da 48 anni si propone come una delle più importanti rassegne europee, è tutto in questi ingredienti unici e indimenticabili per chi partecipa. Il primo appuntamento è il 7 luglio con Le dive dello Swing di Teresa Federico, Valentina Ruggeri, Federica Nerozzi, Giorgio Prosperi, Massimiliano Vado, Lillo Petrolo. Poi si andrà avanti fino al 19 agosto con una prevalenza delle commedie sui drammi e, in qualche caso, anche con forti contaminazioni musicali. Il cartellone, ancora una volta all’insegna del rinnovamento nella tradizione, con testi contemporanei, spesso inediti o stranieri, ma senza trascurare i classici, conferma la caratteristica del Festival, quella di essere una vetrina di novità per la stagione invernale. Oltre alla sede storica di piazza Sant’Agostino, sarà coinvolta anche la suggestiva “location” delle Grotte di Borgio Verezzi.

 

Per maggiori informazioni

Scarica il programma 

http://www.festivalverezzi.it/

tel.  019/610167, 019/612973

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.