La stagione al Teatro Che bello di Cairo Montenotte

Molto interessante e ricca la programmazione 208/2019 del Teatro Comunale “Osvaldo Chebello”, realizzata dalla Compagnia Stabile “Uno sguardo dal palcoscenico”, con la direzione artistica di Silvio Eiraldi.

Ecco il programma nel dettaglio:

Giovedì 24 gennaio 2019
Ore 21
Altre Chances - La Collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André
Testi di Edgar Lee Master e canzoni di Fabrizio De André
Adattamento e Regia: Lazzaro Calcagno
Con Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti, Manuela Salviati.
Canzoni eseguite da Matteo Troilo e dai London Valour
Produzione: Il Sipario Strappato / Antico Teatro Sacco

Lo spettacolo per la regia di Lazzaro Calcagno fu allestito la prima volta per il 70° anniversario della traduzione dell’Antologia di Spoon River di Lee Master a cura di Fernanda Pivano, che fu condannata dal regime fascista, per il sentimento libertario che si respirava nell’opera. Ora debutta nuovamente, arricchito e ampliato nei suoi testi.

Mercoledì 13 febbraio 2019, ore 21
È l’uomo per me. Di Marina Thoves
Regia: Marina Thovez
Con Mario Zucca e Marina Thovez
Produzione: Ludus in Fabula
Marina Thovez e Mario Zucca tornano al comico puro con un affresco spietato ed esilarante sullo Star System. È la Vigilia di Natale e in uno studio televisivo è in corso un casting per uno spot. Arriva un’attrice di serie zeta, dalla carriera disastrosa e pronta a tutto per trovare, in un sol colpo, amore e successo. Questa improbabile chance è il regista, un pubblicitario, conquistatore a getto continuo di donne belle e poco impegnative, un uomo di adamantino egoismo.

Martedì 19 febbraio 2019, ore 21
Altre chances - Che amarezza. Di Gianni Corsi
Regia: Antonello Fassari, con Antonello Fassari
Produzione: Stefano Francioni Produzioni
Antonello Fassari nella serie “I Cesaroni” ha interpretato il personaggio di Cesare, un uomo semplice, che non trova espressione migliore per manifestare il suo sdegno se non quella di: “Che Amarezza”. Cesare è un eroe comico in un mondo tragico. Appartiene al tempo, come l’amarezza fa parte di tutti noi. D’altronde l’amaritia, termine nato nel periodo tardo latino, è un ingrediente ormai alla base di ogni pasto quotidiano.

Mercoledì 27 febbraio 2019, ore 10
Ragazzi -  La guerra. Di Carlo Goldoni
Regia: Simone Toni
Con Giuseppe Amato, Chiara Benedetti, Denis Fontanari, Christian Renzicchi (più due attori da definire)
Produzione: Aria Teatro
Goldoni in questo testo dimostra non solo di aver brillantemente avviato la riforma del teatro italiano, ma anche di aver fatto un balzo – di non poco conto di non poco conto – nel ‘900. In questa commedia si respira una suggestiva atmosfera brechtiana in cui agiscono i personaggi goldoniani, quasi sorpresi nel ritrovarsi altrove.

Martedì 5 marzo 2019, ore 21
Le prenom – cena tra amici. Di Matthieu Delaporte e Alexandre De La Petelliére
Regia: Antonio Zavatteri
Con Alessia Giuliani, Alberto Giusta, Davide Lorino, Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò
Quarantenni a confronto tra colpi di scena, battute comiche, amicizia, rancori e legami profondi. Serata conviviale a casa di due professori (liceo lei, università lui) dichiaratamente di sinistra. Tra parenti e amici inizia un gioco di provocazione e di verità che si allarga sino a diventare il ritratto di una generazione, tra piccole meschinità e grandi sentimenti. Una sera come tante altre tra cinque amici quarantenni. Tutti appartenenti alla media borghesia.

Giovedì 14 marzo 2019, ore 10
Ragazzi - Una giornata con giulio coniglio
Di e con Giorgio Scaramuzzino
Produzione: Teatro Nazionale Genova

Venerdì  22  marzo 2019. Ore 21. Repliche sabato 23 e domenica 24, ore 21
Il dio del massacro
Di Yasmina Reza
Regia: Aldo Meineri. Con Giovanni Bortolotti, Luca D’Angelo, Gaia De Marzo, Valentina FerraroProduzione: Uno Sguardo dal Palcoscenico
Le Dieu du Carnage è una commedia della scrittrice e drammaturga francese Yasmina Reza, allestita e pubblicata anche in Italia col titolo Il Dio del massacro (o della carneficina). La commedia narra dell’incontro di due famiglie riunitesi per discutere, con la dovuta buona creanza ed educazione, sul fatto che il figlio di una delle due abbia picchiato con un bastone quello dell’altra coppia. Tuttavia, man mano che il tempo passa, la discussione degenera e le buone maniere vengono presto dimenticate da entrambe le famiglie. Così, intervallate da qualche raro momento di tranquillità, lo spettatore assiste a quattro ondate di scoppi d’ira e diatribe, in cui si discute animosamente anche di tematiche come l’omofobia, la misoginia e il razzismo.

Martedì 2 aprile 2019, ore 10
Ragazzi - Novità assoluta. Peter pan
Di e con Giorgio Scaramuzzino
Produzione: Teatro Nazionale Genova

Venerdì 12 aprile 2019. Repliche sabato 13 e domenica 14, ore 21
La strana coppia (versione femminile)
Di Neil Simon
Regia: Luca Franchelli
Con Eleonora Demarziani, Sonia Fraschetti, Paolo Lambertini, Monica Ponti, Paolo Scorzoni, Linda Siri, Antonella Tambuscio, Marilena Vergellato. Produzione: Uno Sguardo dal Palcoscenico
Questo testo, scritto da Neil Simon nel 1985, ripropone al femminile la commedia che il drammaturgo statunitense aveva realizzato vent’anni prima pensando ad un universo in cui erano gli uomini ad essere protagonisti. Qui la “strana coppia” è composta da Fiorenza e Olivia che, dovendo affrontare le rispettive crisi coniugali, provano a convivere, tentando di unire le rispettive nevrosi e manie.

Domenica 12 maggio 2019, ore 21
Ti racconto una storia
Da autori vari
Regia: Edoardo Leo
Con Edoardo Leo e le improvvisazioni musicali di Jonis Bascir. Produzione: Stefano Francioni Produzioni
Un spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l’attore e regista romano Edoardo Leo ha raccolto dall’inizio della sua carriera ad oggi. Venti anni di ricordi e risate, trasformati in uno spettacolo coinvolgente, che cambia forma e contenuto ogni volta, in base allo spazio e all’occasione.

Per informazioni e biglietti: https://www.comunecairomontenotte.gov.it

Tags: