La stagione 2019/2020 del teatro che unisce Teatro Stabile di Genova e Teatro dell'Archivolto. Ben 65  spettacoli in scena, da ottobre 2019 a maggio 2020. Il grande teatro nazionale passa per Genova

Il Teatro Nazionale di Genova, il sodalizio nato dall’unione tra il Teatro Stabile di Genova e il Teatro dell'Archivolto, ha presentato il cartellone 2019/2020: ben 65 gli spettacoli in scena, da ottobre 2019 a maggio 2020, nelle sale del Teatro della Corte, Teatro Duse, Teatro Gustavo Modena e Sala Mercato.

Un cartellone molto vario, con spettacoli eterogenei tra loro dalla drammaturgia classica ai nuovi scenari del teatro di oggi, commedia, teatro civile, danza, nouveau cirque, traendo spunti da cinema, musical e letteratura.

Sono ben 23 gli spettacoli prodotti o coprodotti dal Teatro Nazionale nella stagione 2019/2020, una decina gli spettacoli per ragazzi.

I nomi che passeranno per Genova nella prossima stagione teatrale sono quelli più conosciuti nel panorama nazionale: da Gabriele Lavia a Eros Pagni, da Elio (de Le storie Tese) ad Ambra Angiolini, da Simone Cristicchi a Emilio Solfrizzi, da Ugo Dighero a Pino Petruzzelli, da Tullio Solenghi, a Marco Paolini ad Ascanio Celestini a Moni Ovadia.

In scena capolavori di Ibsen Pirandello, Calvino, Dostoevskij, Shakespeare, De Filippo, Testori, Brecht.

Con la presentazione della nuova stagione è partita la campagna abbonamenti, con una  promozione estiva: dal 17 di giugno al 13 luglio 2019 sarà possibile risparmiare sino al 30% sul costo del proprio abbonamento (e sul canale online la promozione sarà attiva un’ulteriore settimana, sino al 20 luglio).

 

Per il cartellone al completo della stagione teatrale 2019/2020 consultare il sito del Teatro Nazionale di Genova

Tags: