La nuova stagione 2019-2020 del teatro di Arenzano. Dal 5 ottobre 2019 al 30 maggio 2020

Il Teatro Il Sipario Strappato di Arenzano inaugura la nuova stagione 2019-2020 con la nuova direzione artistica della giovane Sara Damonte. Sede degli spettacoli sarà sempre il “Casone” in località Terralba.

Sabato 5 ottobre 2019 con “Qualcuno era comunista – Omaggio a Giorgio Gaber” con Federico Sirianni e i musicisti del teatro canzone di Giorgio
Sabato 12 ottobre, Mi chiamo Andrea, faccio fumetti”, con l’attore e fumettista Andrea Santonastaso
Sabato 19 ottobre, “Antology” del comico ligure Antonio Ornano
Sabato 26 ottobre con “Sintomatologia dell’esistenza” del Teatro dell’Ortica con gli attori del Gruppo Stranità.
Sabato 2 novembre
teatro dialettale con “Vedove di bella presenza”, della compagnia Quelli de ‘na votta
Sabato 9 novembre
, “Il Contrabbasso” con Andrea Nicolini per la regia di Luca Giberti
Sabato 16 novembre “Imitamorfosi”, di Claudio Lauretta
Sabato 23 novembre “Un tram chiamato desiderio” di Tennessee Williams, a cura della compagnia La Terra Smossa
Sabato 30 novembre , A (one-man) Christmas Carol” tratto dal famoso capolavoro di Charles Dickens, con Jud Charlton.
Sabato 7 dicembre serata dedicata all’enogastronomia con “Vininprosa” con Emanuela Rolla
Venerdì 13 e sabato 14 dicembre, “La favoletta della buona notte” e “La sedia rotta”, due atti unici di Giorgio Solieri con Sara Damonte e Nicolò Parodi.
Domenica 15 dicembre, “Comedy Ring” il teatro arenzanese ospita i migliori comici di Zelig
Sabato 21 dicembre 2019, “Meraviglia nel paese delle alici”.
Sabato 11 gennaio 2020 con “Tempo orfano” a cura di Ariateatro
Sabato 18 gennaio 2020 arriva “Dentro di me non abita nessuno” portato in scena dal Teatro dell’Ortica.
Sabato 25 gennaio, Paolo Migone con “Completamente spettinato”
Sabato 1 febbraio, Andrea Di Marco e “Ce n’è per tutti”.
Sabato 15 febbraio “Genova per voi”, tra musica e immagini di e con Enrico Lisei.
Venerdì 21 febbraio, “La collina di Spoon River e le canzoni di Fabrizio De André”.
Sabato 29 febbraio “La gallina”, sul tema del gioco d’azzardo compulsivo.
Sabato 7 marzo “Eva”, liberamente tratto dal “Diario di Eva” di Mark Twain.
Sabato 14 marzo “Cervello in fuga”, con il comico Andrea Carlini.
Sabato 21 marzo “Ciccioni con la gonna”, commedia nera di Nicky Silver, vincitore del premio Inventaria 2019.
Sabato 28 marzo , “La Liguria dei poeti fra cielo e mare”, produzione del Sipario Strappato e dell’Antico Teatro Sacco, per la regia di Lazzaro Calcagno, musiche dal vivo dei London Valour.
Sabato 4 aprile, “La strada di casa” di Alessandra Schiavoni con Andrea Zanacchi e Alessandra Frabetti.
Sabato 18 aprile, “I soliti mostri” con Enzo Paci.
Sabato 25 aprile si festeggia la Liberazione con “Partigiani non si nasce… si diventa”
Sabato 2 maggio “Che fine ha fatto Betty Boop” del teatrino di Bisanzio con Andrea Benfante e Anna Giarrocco.
Sabato 9 maggio, “Tutte le direzioni”, testo e regia di Lidia Giannuzzi
Sabato 16 maggio, Carlo Aonzo Trio
Sabato 23 maggio con “Si chiamava Faber”, viaggio nel mondo di Fabrizio De André con Federico Sirianni e Max Manfredi.
Sabato 30 maggio con “Recital” di e con Max Pisu.

Info: http://www.ilsipariostrappato.it/

 

 

Tags: