Film di qualità fuori dal consueto circuito commerciale per restituire a Savona il suo storico cinema d’essai: è questa la prerogativa dell’Associazione Culturale Nuovofilmstudio, che torna per la stagione invernale 2017 con una ricca proposta

L’Associazione Culturale Nuovofilmstudio è una realtà nata il 28 dicembre del 2002. Nel giro di pochi anni si è imposto come cineforum di riferimento in Liguria, assieme a quello di Genova, di Imperia e della Spezia.

Non soltanto una ricca programmazione di proiezioni cinematografiche, ma nel corso degli anni ha proposto anche incontri e spettacoli a ingresso libero; non sono mai mancate, inoltre, rassegne cinematografiche introdotte dai massimi esperti del settore e pellicole di nicchia.

Come gli anni scorsi, anche la programmazione invernale del 2017/2018 è ricca, variegata e per tutti i gusti.

Si incomincia con Il Colore Nascosto delle Cose, con Valeria Golino e Adriano Giannini: una storia d’amore passionale tra un vedente e una non vedente, il racconto della complessità delle diverse condizioni esistenziali (martedì 28 e mercoledì 29 novembre 2017). Si prosegue con L’Esodo, con Daniela Poggi: la storia di un’esodata, senza alcun reddito e con un nipote a carico, come fotografia della storia socio-politica italiana (giovedì 30 novembre). E ancora, Dunkirk, di Christopher Nolan, con Tom Hardy: cinema di guerra a metà fra il kolossal della Hollywood classica e il moderno blockbuster (martedì 5 e mercoledì 6 dicembre). C’è spazio anche per L’Intrusa, con Valentina Vannino: la rappresentazione di un conflitto interiore in una Napoli dominata da qualcosa che c’è ma non si vede (martedì 12 e mercoledì 13 dicembre).

Non possiamo che parlare con i nostri dipinti: martedì 12 e mercoledì 13 dicembre 2017 l’arte prende vita con Loving Vincent, una straordinaria esperienza visiva che racconta la storia e l’opera di Van Gogh. Il lungometraggio, la cui realizzazione ha impiegato più di 100 artisti e diversi anni di lavoro, è interamente rappresentato su tela, tramite una sapiente elaborazione dei quadri dell’artista. Il risultato è uno spettacolo originale, di enorme impatto visivo, che, sulla scia della mostra a Palazzo Ducale di Genova, vi catapulterà nella vita di questo straordinario pittore.

Si prosegue con Un Profilo Per Due: la storia romantica fra un ottantenne e una giovane donna, conosciuta online (martedì 19 e mercoledì 20 dicembre 2017). Poi, David Lynch: The Art: un viaggio nel tempo, un’indagine sugli anni della sua formazione artistica (martedì 19 e mercoledì 20 dicembre). Infine, Your Name., di Makoto Shinkai: un segreto nascosto dietro stani sogni incrociati, in uno dei più grandi successi nipponici di sempre (giovedì 21 dicembre).

 

Per maggiori informazioni