I Nobel liguri

...Non domandarci la formula che mondi possa aprirti, sì qualche storta sillaba e secca come un ramo. Codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo.

Eugenio Montale

Sono ben quattro i Nobel liguri sui venti premi italiani: Eugenio Montale, Giulio Natta, Renato Dulbecco e Riccardo Giacconi. Una percentuale altissima per una regione tutto sommato piccola come la nostra.

Altri premi Nobel hanno poi forti legami con la Liguria, come Salvatore Quasimodo, Premio Nobel per la Letteratura nel 1959 e Guglielmo Marconi, Premio Nobel per la fisica nel 1909.
Quasimodo, siciliano di origine, lavorò al Genio Civile a Imperia e a Genova e cantò spesso la Liguria. Guglielmo Marconi famoso autore delle prime trasmissioni radio e dei sistemi che utilizzano le comunicazioni senza fili, condusse molti esperimenti alla “Torre Marconi” di Sestri Levante e in provincia della Spezia.

Giulio Natta
Nobel per la Chimica nel 1963

E' l’inventore di uno dei principali componenti della plastica comune. Nato a Porto Maurizio (Imperia) amava recarsi sui monti di Monte Merlo, sopra Badalucco, dove, tuttora, vicino ad una castagno secolare, c’è una lapide che lo ricorda.
Eugenio Montale
Nobel per la Letteratura nel 1975

Uno dei maggiori poeti italiani nacque a Genova, raccontò una Liguria arsa e assolata, abbacinata, come l’Italia tra le due guerre e dopo la Seconda Guerra Mondiale.
Renato Dulbecco
Nobel per la Medicina nel 1975
Trasferitosi giovane a Porto Maurizio e imperiese d’adozione, premiato per le sue scoperte sui meccanismi d'azione dei virus tumorali nelle cellule animali. Tra i padri della biologia genetica, dotato di grande ironia, come al Festival di Sanremo 1999.
Riccardo Giacconi
Nobel per la Fisica nel 2002

Astrofisico genovese naturalizzato statunitense, premiato per i suoi contributi pionieristici all'astrofisica nella zona non visibile dello spettro elettromagnetico, che hanno portato alla scoperta delle prime sorgenti cosmiche in raggi X.

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.