Fino a domenica 26 gennaio 2020 allo Traumfabrik di Celle Ligure, Corrado Bonomi propone il suo nuovo progetto espositivo Castelli in aria sulla ricerca espressiva contemporanea

Traumfabrik nasce dalle parole tedesche Traum, sogno e Fabrik, fabbrica. Fabbrica dei sogni.È uno spazio multidisciplinare, dove i lavori selezionati dialogano tra loro in rigorosi e poetici allestimenti. Studio, laboratorio di produzione e spazio espositivo si intrecciano e alternano per affermarsi come think tank per designer, artisti visivi, illustratori, grafici e fotografi.Lo spazio è concepito come un’opera d’arte totale e si propone come nuovo stimolo al turismo culturale dei piccoli centri.

 

Nello spazio Traumfabrik di Celle Ligure, fino al 26 gennaio, Corrado Bonomi espone il suo progetto espositivo Castelli in Aria.
Le opere principali selezionate, che appartengono ai due cicli “Castelli in aria” per “Le meraviglie del possibile” e “Il mare” della sezione Tautologie tracciano l’essenza poetica dell’iniziativa e un perimetro semantico tra cielo e mare.

L’originalità di Bonomi è quella d’incarnare, attraverso l’arte figurativa, novelle, miti, leggende, articoli di cronaca, romanzi, teorie scientifiche, fiabe, film, fumetti, non in modo meramente didascalico, bensì facendo vivere e dialogare tra loro generi e contenuti diversi, mescolando il reale con l’immaginato.

Le opere di Bonomi non permettono di rimanere comodi: quando si pensa di averne afferrato il senso ecco che se ne apre subito uno nuovo che potrebbe addirittura contraddirlo.
L’esperienza estetica è totale: le sue opere si osservano, si toccano, alle volte si gustano o si annusano, ci si gioca.

 

Info
https://www.facebook.com/BonomiCorrado/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARAfGku8Oz0FuhD6fM_26CRSvBAVcCWsYHe9dATUdhm2cTwCVyrQQEoyn8Q5NTL3R4prHR9P43kdfeK5

 
 
 
 
Tags: