da ferrara alla libia
Data fine evento: 24-03-2019

Funi e Buzzacchi. Da Ferrara alla Libia in mostra a Nervi

Dal 28 ottobre alla Wolfsoniana di Genova Nervi la mostra Achille Funi e Mimì Quilici Buzzacchi. Da Ferrara alla Libia.

A Nervi dal 28 ottobre la mostra presenta le opere di due artisti che hanno condiviso il legame con la città di Ferrara, oltre a essere uniti da un profondo rapporto umano e professionale e dalla partecipazione al programma di opere pubbliche in Libia.

Di Achille Funi la mostra presenta una serie di disegni realizzati negli anni del primo conflitto mondiale. I disegni, esposti un’unica volta a Milano nel marzo del 1997, sono rimasti a lungo nella residenza pesarese della famiglia degli attuali proprietari, ai quali l’artista stesso li aveva donati.
Le opere rivelano quel cambiamento espressivo che portò Funi a passare da un linguaggio di matrice futurista a forme nitide e precise. Sono caratterizzati da un segno grafico duro e da una nuova impostazione espressiva ma ancor più dalle solide volumetrie di Paul Cézanne.

Di Mimì Quilici Buzzacchi si offrono le incisioni raccolte nella cartella Italia Antica e Nuova, in cui asciuttezza e rigore compositivo si fondono con squarci prospettici in un’atmosfera misteriosa ispirata alle suggestioni metafisiche di Giorgio de Chirico.
In mostra sono testimoniati i suoi interventi decorativi in Libia, mentre alcuni dipinti di soggetto coloniale restituiscono le impressioni del suo primo soggiorno in Libia.

 

Info

http://www.wolfsoniana.it/

Tags:

Please publish modules in offcanvas position.

 Facebook

 Twitter

 Pinterst

 whatsapp

 Google+

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.