Dal 6 settembre al 6 ottobre la mostra storica dedicata al risorgimento spezzino con rari cimeli provenienti da collezioni civiche

La Palazzina delle Arti L.R. Rosaia, alla Spezia, accoglie per trenta giorni, a partire da venerdì 7 settembre la mostra storica Verde, bianco e rosso. Una finestra sul risorgimento spezzino con oggetti rari appartenenti alle collezioni civiche.

La rassegna, ideata e curata da Giacomo Paolicchi e Barbara Viale, presenta cimeli risorgimentali appartenenti ai cittadini che avevano partecipato alle lotte per l’unità d’Italia. Per la prima volta sarà esposta, a seguito di un lungo restauro, un’uniforme dei consiglieri comunali di La spezia risalente alla prima metà dell’ottocento.

La mostra è frutto della collaborazione tra la Palazzina, sede dell’esposizione, e il Museo Civico Etnografico “Giovanni Podenzana”, da cui provengono le opere esposte.

 

Info

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Tags: