Un’esposizione di ceramiche per celebrare il secolo di attività della fornace Alba Docilia dal 22 febbraio al 24 marzo 2019

La mostra esplora il periodo storico fondamentale del passaggio in Liguria dalla ceramica artistica in terraglia a quella in maiolica e i suoi protagonisti.

Con oltre settanta opere esposte, si testimona l'opera e la vicenda produttiva delle manifatture savonesi dei Folco, Ricci, Musso, Tambuscio, delle albisolesi Nicolò Poggi, Giuseppe Piccone, Giuseppe Mazzotti, della Revol di Vado Ligure, della genovese Sansebastiano e Moreno, per il suo collegamento con la fabbrica di Nicolò Poggi, dello scultore savonese Antonio Brilla, del “pittore” Luigi Quaglino, dei “pittori artisti” Giovanni Pardi, Dario Ravano, Pietro Rabia.

La mostra alla Fornace Alba Docilia è visitabile fino al 6 ottobre con il seguente orario: giovedì 17-19 , sabato e domenica 10-12 e 17-19.

Per info: http://www.lafornacealbissola.it/

 

Tags: