Dal 13 al 15 dicembre 2019 alcuni dei migliori artisti mondiali del circo contemporaneo si esibiscono nella città della Riviera dei Fiori

Per tre giorni al teatro Ariston cantanti ed attori lasciano spazio ad alcuni dei principali esponenti della scena circense mondiale, provenienti – fra gli altri - anche dal Cirque du Soleil.
La compagnia Le Cirque World’s Top Performers porta infatti in scena TILT, uno spettaccolo liberamente ispirato al recente film di fantascienza Ready Player One, diretto dal pluripremiato Steven Spielberg.

Con le loro evoluzioni gli artisti terranno con il fiato sospeso bambini ed adulti per più di un’ora e mezza, senza interruzioni e senza servirsi di animali, dando luogo a performance soliste e corali, accompagnate da narrativa, musica e danza, in grado di portare il corpo umano ad esplorare il massimo delle proprie potenzialità.
L’ucraino Anatoliy Zalevskyy, una delle stelle del Cirque du Soleil, è il direttore artistico dello spettacolo, che vede la partecipazione di alcuni fra i nomi più noti del settore come Sasha Novac e Yulia Melnyk, gli Skating Jasters, Igor Hurkowskyi e Giulia Piolanti, le cui gesta sono amalgamate dalla narrazione dell’attore Riccardo Forte, per anni protagonista nella popolare trasmissione per ragazzi “La Melevisione”, che di fatto avrà il compito di mettere in contatto il mondo “reale” con quello “virtuale”.

Info

 http://lecirquetopperformers.com/wp/tilt/

 

La foto è presa dalla pagina FaceBook di Le Cirque World's Top Performers