Sei serate indimenticabili all’insegna di musica, natura e cultura, all’Abbazia di San Fruttuoso – Camogli da 20 luglio al 17 agosto 2019

Un’abbazia millenaria immersa nei boschi di una insenatura naturale. La musica, la notte che ci cullano tra onde. Un viaggio fuori dal tempo.

Sabato 20 e domenica 28 luglio, sabato 3, 10, giovedì 15, sabato 17 agosto 2019, alle ore 21.30, l'incantesiom si riperetà per la ventisettesima volta con i Concerti all’Abbazia di San Fruttuoso, la rassegna promossa dal FAI in collaborazione con l’Associazione Culturale Echi di Liguria, che nelle passate edizioni ha visto esibirsi tanti apprezzati artisti e ha registrato la presenza di un sempre più numeroso e affezionato pubblico.

Il progetto nasce nel 1993 con lo scopo di creare un appuntamento annuale di alto livello per tutti gli amanti della musica colta in un contesto ambientale unico nel suo genere: l’abbazia di San Fruttuoso, bene Fai antichissimo (il primo documento noto riguardante il Monastero di San Fruttuoso di Capodimonte è del 984: gran parte dell'attuale abbazia risale al X-XI secolo, mentre il corpo verso mare, con il bel loggiato a due ordini di trifore, fu realizzato nel XIII secolo). Presto la qualità degli interpreti e l'emozione dell'ascolto della musica nell'intimità di un chiostro in un'abbazia millenaria raggiungibile soltanto via mare, conquistano un larghissimo pubblico.

La rassegna è curata dal 1993 da Omnia Service cura la Rassegna “I Concerti all’abbazia” in collaborazione con il FAI Fondo Ambiente Italiano, la Regione Liguria e il Comune di Camogli.

Variegato e intenso il programma delle sei serate:

Sabato 20 luglio, ore 21.30 Andrea Cardinale violino José Scanu chitarra Omaggio all’Opera ItalianaMusiche di Paganini, Giuliani, Rossini

Domenica 28 luglio, ore 21.30 Millenium Ensemble S. Schiaffino flauto F. Briasco - R. Procopio chitarra Musiche di Bach, Vivaldi, Piazzolla

Sabato 3 agosto, ore 21.30 Trio Esperanto
L. Falomi chitarra  - R. Cervetto batteria R. Barbera contrabbasso Concerto Jazz

Sabato 10 agosto, ore 21.30 Canavisum Moyen Age
P. Lova liuti - D. Fiorio percussioni M. Marino fisarmonica classica Musiche medievali e rinascimentali

Giovedì 15 agosto, ore 21.30  Alessio Menconi chitarra M. ROLFF contrabbasso
Una canzone per il jazz

Sabato 17 agosto, ore 21.30 Trio Meridies
C.Cordova chitarra - M.Salituro violino chitarra e percussioni   M.Marencobouzouky, mandolino

Per maggiori informazioni: http://www.omniaeventi.com/ e www.fondoambiente.it

Tags: