Dal 17 gennaio all’8 maggio 2020 a Sanremo, scrittori, giornalisti e storici tra storia e memoria

La terza edizione della Rassegna “Storia e Storie di ieri e di oggi. Memoria, contemporaneità, Territori”, promossa da CGIL Imperia in collaborazione con ANPI Sanremo e F.O.S e curata da Daniela Cassini e Loretta Marchi si terrà dal 17 gennaio all’8 maggio 2020 a Sanremo.

Questo tratto della rassegna, da gennaio a maggio 2020, comprende 9 appuntamenti di grande interesse e con relatori e relatrici di primaria importanza: scrittori, intellettuali, storici, giornalisti. Le sedi degli incontri sono la Federazione Operaia Sanremese in Via Corradi 47 e la Piazzetta dei diritti presso la Camera del Lavoro in Via Pallavicino 13, ore 17

Programma:

- la memoria dell’Olocausto, delle persecuzioni razziali, delle discriminazioni in occasione della Giornata della Memoria,  con l’avv. Biolè (Aned Liguria) e “Memoria quotidiana. La storia di una famiglia ebraica a Genova” (17 gennaio);

– la musica, tema di costume imprescindibile nella Città della Musica, in concomitanza con il 70° Festival di Sanremo con Stefano Senardi e “Il Festival e la musica che gira intorno” (31 gennaio):

– il grande tema della migrazione a cominciare dal  fenomeno nazionale di spostamenti interni con Luca Borzani e “La grande migrazione italiana anni 50/60” (28 febbraio);

– la condizione delle donne e in particolare il valore sociale della maternità in occasione della Giornata Internazionale della donna con Paola Setti, Donatella Alfonso e “Non é un paese per mamme” (6 marzo);

– la condizione di estrema fragilità del nostro bellissimo territorio con Vittorio Coletti, Rossella D’Acqui, Mauro Mariotti e “La bellezza fragile. Ambiente, cambiamenti climatici e paesaggio ligure” (20 marzo);

– il fenomeno delle badanti con storie di vita e di sfruttamento con Marcella Piccinini, la Filcams-CGIL e il film “La luna di Kiev” (3 aprile);

– il racconto di una storia di solidarietà presente da anni nel nostro territorio con Graziano Consiglieri e “La storia della Spes di Ventimiglia” (17 aprile);

– un personaggio chiave della storia italiana dell’antifascismo in occasione della Festa della Liberazione con Angelo d’Orsi e “L’intellettuale Antifascista. Ritratto di Leone Ginzburg” (29 aprile);

– una conclusione letteraria sulla Poesia Ligure con un focus qualificatissimo sui poeti e narratori del Ponente con Vittorio Coletti, Marco Cassini, Antonio Panizzi, Paolo Veziano, il Teatro dell’Albero e “Liguria poetica. Poeti e narratori del ponente ligure” (8 maggio).