Al Galata Museo del Mare arrivano personaggi, sportivi scienziati che raccontano il loro mare

Le storie appassionanti di chi ha fatto del mare una ragione di vivere.

La seconda edizione della rassegna Incontri in Blu. Uomini, donne e storie di mare, dopo il successo riscosso dall’edizione 2019, avrà otto incontri con nove ospiti e sarà in programma ogni ultimo giovedì del mese (salvo eccezioni) alle 18 nell’auditorium del Galata Museo del Mare. La rassegna è curata dal giornalista e scrittore Fabio Pozzo e voluta da Mu.MA Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni, Costa Edutainment spa e Associazione Promotori Musei del Mare onlus.

Il primo ospite della rassegna 2020, giovedì 30 gennaio sarà Chris Bertish- I’MPossible, sudafricano, velista, surfista autore di grandi imprese come la traversata dell'Atlantico in SUP.

giovedì 26 marzo, il personaggio blu sarà Laura Dekker

venerdì 17 marzo, in concomitanza con la Hempel World Cup Series, i Mondiali delle classi olimpiche ospitati dalle acque genovesi, ci sarà Paul Cayard, uno dei nomi più conosciuti nel panorama velico mondiale

giovedì 14 maggio, Alessandra Grimaldi, figlia dello scomparso Aldo, decano degli armatori italiani

giovedì 28 maggio, Ben Lecomte, francese trapiantato in Texas, nuotatore di lunghe distanze che nel 1998 ha attraversato a nuoto l’Atlantico

giovedì 17 settembre, Tullio Abbate, una firma della nautica e della motonautica, in concomitanza con la giornata inaugurale del 60° Salone internazionale nautico di Genova

giovedì 29 ottobre, Simone Perotti,  lo scrittore-marinaio.

Tutti gli incontri, della durata di un’ora circa, sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Al pubblico partecipante è riservata la possibilità di acquistare un biglietto speciale “Incontri in blu” per tornare a visitare il più grande museo marittimo del Mediterraneo.

Info: https://www.galatamuseodelmare.it

 

 

Tags: ,