Il marchio comparirà sulle maglie delle tre squadre liguri. Regione Liguria diventa partner

La mia Liguria” gioca in Serie A.
Proprio così: da venerdì 10 dicembre sulle maglie di Genoa, Sampdoria e Spezia comparirà il marchio “La mia Liguria”. Da allora “La mia Liguria” accompagnerà i gol di Quagliarella, le parate di Sirigu e le giocate di Giulio Maggiore, capitano dello Spezia. Sugli spalti degli stadi in cui le tre liguri andranno in trasferta e sugli schermi delle TV nazionali e internazionali che trasmetteranno le partite arriverà un po’ di Liguria e, in ogni caso, per la promozione della Liguria sarà sempre un ottimo risultato. Le tre squadre liguri di Serie A porteranno in giro in Italia e nel mondo il nome della Liguria promuovendone il territorio, le eccellenze e i grandi eventi.

Si parte il 10 dicembre 2021 con il derby della Lanterna e, di volta in volta, sulle maglie in campo compariranno i grandi eventi ospitati in Liguria, da Euroflora al Salone Nautico.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Regione Liguria e le tre squadre di calcio. Regione Liguria diventerà partner delle squadre liguri sfruttando il privilegio di avere ben tre formazioni in Serie A e il grande impatto sociale, mediatico ed economico rappresentato dal mondo dello sport e dal calcio.
Basta pensare ai numeri delle tre squadre liguri durante la scorsa stagione: sono state seguite da più di 50 milioni di spettatori in circa 200 paesi nel mondo tramite 52 broadcasters multicanale, per un pubblico complessivo di oltre 1 miliardo di spettatori, se a questi si aggiungono CBS Sports per gli Stati Uniti e YouTube per la regione Medio Oriente-Nord Africa.

Prima uscita dunque, Genoa - Sampdoria, venerdì 10 dicembre alle 20.45 allo stadio Marassi di Genova, mentre lo Spezia scenderà in campo con la nuova maglia lunedì 13 dicembre nella trasferta contro la Roma.